Menu
Scholé

Scholé

Scuola Estiva "Remo Bodei": Arché

Arché

Scuola Estiva di Altra Formazione in Filosofia "Remo Bodei"
11a edizione
Home edition 22-27 luglio 2020
Fortunato Maria Cacciatore - Giancarlo Cella  
 Manuela Giordano - Francesca Iannelli 
Mario Lentano - Steven Shore

 

La Scuola è organizzata da

Associazione Culturale Scholé - Centro studi filosofici

in collaborazione con:

Comune di Roccella Jonica

Università di Macerata

Associazione Koinè

Direzione

Salvatore Scali

Comitato scientifico

Mario Alcaro (†), Pietro Barcellona (†), Remo Bodei (†), Massimo Cacciari, Giuseppe Cantarano, Umberto Curi, Roberto Esposito, Sergio Givone, Fiorinda Li Vigni, Salvatore Natoli, Teresa Serra, Aldo Tonini, Gianni Vattimo

 
La Scuola è libera, perché si autofinanzia. Per sostenere il progetto aderisci alla campagna CONTAGIO SOLIDALE 
 
Le giornate della Scuola sono organizzate così: 
- le LEZIONI si svolgono su Zoom di mattina e di pomeriggio con i filosofi, i fisici e i filologi e seguono la formula relazione + dibattito;
- i LABORATORI si svolgono su Teams nel pomeriggio e sono rivolti a chi vuole approfondire temi e questioni sull'argomento generale della Scuola attraverso la lettura dei classici o la riflessione su casi di studio. È richiesta l'iscrizione e l'adesione al Think Sharing versando una quota di €. 5,00 per ogni laboratorio. Gli iscritti riceveranno tramite email l'antologia 2020 con i testi e i materiali indicati dai relatoriLA PAGINA DEI LABORATORI CON TUTTE LE INFO È IN PROGRESS
LEZIONI
LABORATORI

L’undicesima edizione della Scuola Estiva segna un nuovo inizio per la tradizionale iniziativa organizzata da Scholé, perché molte sono le novità, di cui almeno due fondamentali. La prima riguarda il fatto che la Scuola cambia nome, non più “Giorgio Colli” ma Scuola estiva di altra formazione in filosofia “Remo Bodei”. «Intitolargli la Scuola è il modo migliore per ricordare il prof. Bodei, che l’ha diretta con grandissima generosità negli ultimi quattro anni, insegnandoci tantissimo sotto il profilo non solo filosofico ma anche umano e relazionale» - così il Presidente di Scholé, Salvatore Scali, spiega le ragioni che stanno alla base di questa scelta e aggiunge: «in questa fase di passaggio, il Direttivo mi ha dato mandato per mantenere la direzione della Scuola, che negli ultimi quattro anni ho condiviso proprio con Remo Bodei, il quale per noi rimarrà sempre il Direttore». La seconda novità, che non è strutturale come la prima ma del tutto contingente, concerne la diversa modalità di realizzazione della edizione 2020 rispetto alle precedenti. Infatti, quest’anno la Scuola si svolgerà in modalità Home edition, utilizzando le piattaforme Zoom e Teams e i social per partecipare agli incontri e diffonderli sul web. Si tratta di una scelta dettata dalle difficoltà logistiche e organizzative derivanti dalle norme anti-Covid, ma non è una scelta di ripiego. Anzi, la “Home edition” vuole essere un modo per non mettere il pensiero in quarantena e per conferirgli la forma pubblica che gli spetta, usando le tecnologie a vantaggio dei processi di democratizzazione del sapere.
La Scuola Estiva si svolgerà, dunque, dal 22 al 27 luglio 2020 e sarà dedicata al tema dell’Arché. La platea dei relatori è molto più ampia ed eterogenea rispetto agli anni passati, dal momento che l’idea di fondo prevede la contaminazione dei punti di vista sul problema dell’“Arché”, inteso come “principio”, “origine”, “causa”, ma anche “genesi”, “nascita”, “inizio di qualcosa di nuovo”. Oltre a quattro filosofi e filosofe – Fortunato Maria Cacciatore (Università della Calabria), Bruno Centrone (Università di Pisa), Arianna Fermani (Università di Macerata), Francesca Iannelli (Università di Roma Tre) – parteciperanno anche due fisici – Giancarlo Cella (INFN – Coordinatore Progetto “Virgo”) e Steven Shore (Università di Pisa) – e infine una filologa e un filologo – Manuela Giordano e Mario Lentano, entrambi dell’Università di Siena. La Scuola è organizzata da Scholé in collaborazione con il Comune di Roccella Jonica, l’Università di Macerata e l’Associazione studentesca Koiné che ha sede all’Università di Salerno. 
Il programma degli incontri sarà articolato in lezioni mattutine e pomeridiane e in laboratori pomeridiani. Per partecipare alle lezioni, sempre libere e gratuite, bisognerà collegarsi al link Zoom che sarà diffuso tramite i canali social e tramite il sito web oppure seguendo la diretta nella pagina Facebook di Scholé; per i laboratori la partecipazione tramite la piattaforma Teams prevede l’adesione al Think Sharing, la campagna di autofinanziamento grazie alla quale la Scuola Estiva si sostiene. Tutte le informazioni sui temi e sul calendario delle lezioni e dei laboratori, nonché sulle modalità di partecipazione saranno pubblicate su questo sito web e sulle pagine Facebook/Instagram.

 

  

PROGRAMMA IN PROGRESS
 

 

Scuola Estiva 2018

Marx

Scuola Estiva di Alta Formazione in Filosofia "Giorgio Colli"
9a edizione
Roccella Jonica 20-25 luglio 2018

La Scuola è organizzata da

Associazione Culturale Scholé - Centro studi filosofici

In collaborazione con:

Comune di Roccella Jonica

Consiglio Regionale della Calabria

Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Direzione

Remo  Bodei

Salvatore Scali

Comitato scientifico

Mario Alcaro (†), Pietro Barcellona (†), Remo Bodei, Massimo Cacciari, Giuseppe Cantarano, Umberto Curi, Roberto Esposito, Sergio Givone, Fiorinda Li Vigni, Salvatore Natoli, Teresa Serra, Aldo Tonini, Gianni Vattimo

La partecipazione alla Scuola è totalmente gratuita e aperta a tutti 
se vuoi contribuire a sostenere il progetto e ottenere numerosi vantaggi vai alla sezione think sharing 
 
 
Le giornate della scuola sono così scandite: 
- le LEZIONI, che si svolgono di mattina (tranne quella inaugurale) con i filosofi ospiti e seguono la formula relazione + dibattito
- i LABORATORI e gli INVITI ALLA LETTURA, che si svolgono nel pomeriggio e sono dedicati rispettivamente a chi vuole approfondire i temi trattati in mattinata insieme a professori e ricercatori e a chi è un neofita della disciplina e vuole avvicinarsi alla lettura dei classici della filosofia
- gli INCONTRI SERALI, che hanno luogo dopo cena presso il largo colonne, in queste occasioni si discute di filosofia con un taglio decisamente rivolto all'attualità. In queste occasioni sono spesso presenti ospiti invitati appositamente per l'occasione
- come ogni anno, un'intera GIORNATA DI STUDIO è dedicata a un tema specifico, sul quale interverranno più relatori. 
 
LEZIONI
LABORATORI
GIORNATE DI STUDIO
INVITI ALLA LETTURA 
INCONTRI SERALI
 

20 luglio

18.00 Minimi

Inaugurazione

Remo Bodei

Marx e le macchine. Dominio e sottomissione della moderna "schiavitù salariata"

22.00 Colonne

Tavola rotonda: Marx e noi.

Intervengono: Fortunato Maria CacciatoreRoberto FinelliVittorio Morfino. Coordina: Angelo Nizza (Scholé)

21  luglio

9.00 Minimi

Roberto Finelli

La linea e il circolo: Hegel nella mente di Marx

16.00-18.00 Minimi 

Laboratori ➜  Vittorio MorfinoCapitale costante e capitale variabile

18.30 Piazza Borgo

Invito alla lettura: La vita agra di Luciano Bianciardi, a cura di Angelo Nizza

22.00 Colonne 

Quale crisi, di quale capitalismo? 

Interviene: Riccardo Bellofiore. Coordina: Giuseppe Colombo (Huffington Post)

22 luglio

9.00 Minimi

Vittorio Morfino

Il marxismo spazzolato contropelo. La questione dei tempi multipli

16.00-18.00 Minimi 

Laboratori ➜ Riccardo BellofioreLe avventure della socializzazione

18.30 Chiesa Castello

Invito alla lettura: Sulla dignità dell'uomo, a cura di Salvatore Scali

 23 luglio

9.00 Minimi

Fortunato Maria Cacciatore

Nella mischia. Politica e rivoluzione in Marx

16.00-18.00 Minimi 

Laboratori ➜ Giuliana CommissoSul capitolo VI inedito

22.00 Colonne

Lavoro ed emancipazione nel mondo contemporaneo

Intervengono: Fortunato Maria CacciatoreGiuliana Commisso e Vittorio Morfino. Coordina: Andrea Fabozzi (il manifesto).

24 luglio

9.00 Minimi

 Riccardo Bellofiore

Il Capitale dopo 150 anni. La teoria del valore in Marx

16.00-18.00 Minimi 

Laboratori ➜ Fortunato CacciatoreL'esercito industriale di riserva

18.30 Chiostro Chiesa San Giuseppe

Invito alla lettura: Discorso sull'origine della disuguaglianza di Jean Jacques Rousseau, a cura di Elisa Scali

22.00 Colonne

Marx ci spiega il mondo oggi? Crisi, classi, ineguaglianze 

Interviene: Stefano Petrucciani. Coordina: Alessandra Mallamo (Scholé)

25 luglio 

9.00 Minimi

Stefano Petrucciani

L'eredità vivente della filosofia di Marx

21.00 Scholé

Cena Sociale

                          ***il programma è in corso di aggiornamento***

 
 

Scuola Estiva 2019

Essere e Pensiero

Scuola Estiva di Altra Formazione in Filosofia "Giorgio Colli"
10a edizione
Roccella Jonica 20-25 luglio 2019

La Scuola è organizzata da

Associazione Culturale Scholé - Centro studi filosofici

con il patrocinio della Presidenza del Consiglio regionale della Calabria

e in collaborazione con:

Comune di Roccella Jonica

Università di Macerata

Radio Roccella

ASD Calabria Fitwalking

Direzione

Remo  Bodei

Salvatore Scali

Comitato scientifico

Mario Alcaro (†), Pietro Barcellona (†), Remo Bodei, Massimo Cacciari, Giuseppe Cantarano, Umberto Curi, Roberto Esposito, Sergio Givone, Fiorinda Li Vigni, Salvatore Natoli, Teresa Serra, Aldo Tonini, Gianni Vattimo

La partecipazione alla Scuola è gratuita e aperta a tutti 
se vuoi contribuire a sostenere il progetto e ottenere numerosi vantaggi vai alla sezione think sharing 
 
Le giornate della Scuola sono organizzate così: 
- le LEZIONI, che si svolgono di mattina (tranne quella inaugurale) con i filosofi ospiti e seguono la formula relazione + dibattito
- i LABORATORI e gli INVITI ALLA LETTURA, che si svolgono nel pomeriggio e sono dedicati rispettivamente a chi vuole approfondire i temi trattati in mattinata insieme a docenti e ricercatori e a chi è un neofita della disciplina e vuole avvicinarsi alla lettura dei classici della filosofia
- gli INCONTRI SERALI, che hanno luogo dopo cena presso il largo colonne e sono l'occasione per discutere di filosofia con un taglio decisamente rivolto all'attualità
 
LEZIONI
LABORATORI
 
INVITI ALLA LETTURA 
INCONTRI SERALI
 

Eccoci dunque alla decima edizione della Scuola estiva! Per l’occasione abbiamo scelto un tema che da sempre desta meraviglia tra i filosofi: Essere e Pensiero. Ne discuteremo con il Direttore Remo Bodei e con altri cinque eccellenti ospiti: Bruno CentroneFelice CimattiUmberto CuriArianna FermaniSimona Forti. Che cos’è l’essere? Perché l’essere e non il nulla? Che rapporto c’è tra le cose e i pensieri e tra i pensieri e le parole con cui nominiamo le cose? Ci attende un programma avvincente, ripercorreremo insieme alcune tappe fondamentali della storia della filosofia da Parmenide a Wittgenstein, attraversando Platone e Aristotele, Agostino, Heidegger e Arendt. Con Essere e Pensiero si coglie la metafisica e, al contempo, come notò Walter Benjamin, ne va della lotta di classe, che è sempre “una lotta per le cose rozze e materiali, senza le quali non si danno cose fini e spirituali”. 

Vediamoci a Roccella dal 20 al 25 luglio 2019 per una settimana tra mare, amicizia e pensiero. La partecipazione alle lezioni mattutine, agli inviti alla lettura pomeridiani e agli incontri serali è libera e gratuita. Per sostenere la Scuola, basta aderire al Think Sharing e scegliere una delle tre modalità di contributo: scopri le modalità e i vantaggi cliccando QUI. Tutte le informazioni su come arrivare a Roccella e su dove alloggiare e tutti gli aggiornamenti sulle attività e sul programma sono disponibili su questo sito e sulla pagina Facebook Filosofia Roccella Scholé.

  

20 luglio Inaugurazione: Una scintilla di fuoco. Invito alla filosofia
18.00 Minimi  
Lectio magistralis di Remo Bodei
22.00 Colonne 
Tavola rotonda 
Intervengono: Fortunato Maria Cacciatore, Bruno Centrone, Simona Forti
21  luglio 
9.00 Minimi 
Bruno Centrone 
Essere e pensiero alle origini
16.00-18.00 Minimi  
Laboratori  Simona Forti: Filosofia e politica in Vita activa di Hannah Arendt

18.30 Percorsi per pensatori errabondi in collaborazione con ASD Calabria Fitwalking

22.00 Colonne  
Velocità e precipitazione: vizi antichi e moderni 
Interviene: Bruno Centrone
22 luglio 
9.00 Minimi 
Simona Forti 
L’ethos del pensiero
16.00-18.00 Minimi  
Laboratori  Bruno Centrone: Lettura di testi del poema di Parmenide
18.30 Sagrato Santuario Madonna delle Grazie 
Invito alla lettura: Le Confessioni di Agostino, a cura di Michele Contente e Alessandra Scali
23 luglio 
9.00 Minimi 
Arianna Fermani 
Come d’incanto. Aristotele e la meraviglia della filosofia
16.00-18.00 Minimi  
Laboratori  Felice Cimatti: Leggere le Ricerche Filosofiche di Wittgenstein
18.30 Piazza Borgo 
Invito alla lettura: Il poema Sulla natura di Parmenide, a cura di Marco Risadelli
22.00 Colonne 
Dei, uomini, stranieri 
Intervengono: Umberto Curi e Simona Forti
24 luglio 
9.00 Minimi 
Umberto Curi 
Per non far soffrire Platone 
16.00-18.00 Minimi  
Laboratori  Arianna Fermani: Logos: essere, pensiero e linguaggio nell’Organon di Aristotele
18.30 Chiostro Chiesa San Giuseppe 
Invito alla lettura: Che cosa significa pensare? di Martin Heidegger, a cura di Eloisa Zangari
22.00 Colonne 
La filosofia come cura di sé e degli altri 
Intervengono: Felice Cimatti e Arianna Fermani
25 luglio  
9.00 Minimi 
Felice Cimatti 
Essere, pensiero e linguaggio
21.00  
Cena Sociale

                          

 
 
Subscribe to this RSS feed

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la cookies policy.