Menu

Crisi della rappresentanza, governance e democrazia partecipativa

Appuntamento con Gianfranco Borrelli (Università "Federico II" di Napoli), 1 giugno alle ore 18,30, in sede

Come correrere ai ripari dopo la crisi della democrazia rappresentativa e, soprattutto, in seguito alle ricette imposte dalla governance neoliberale? Dove trovare rifugio una volta che le forme novecentesche della mediazione politica (partiti, sindacati, parlamenti) sembrano aver perso l'efficacia d'un tempo e le soluzioni offerte dalla libera concorrenza dell'economia di mercato appaiono anch'esse in difficoltà di fronte al ritorno del nazionalismo, del protezionismo e dei diversi populismi? Secondo Gianfranco Borrelli una possibile risposta possiamo abbozzarla a partire dalla nozione di democrazia partecipativa, cioè attraverso l'istituzione di una nuova soggettività politica, larga e condivisa, non gerarchica e che fa a meno della delega, basata sulla socializzazione del lavoro e delle conscenze e sui beni comuni. Ne discuteremo con Borrelli nella sede di Scholé, in Via Umberto I, n. 106, a Roccella Jonica, l'1 giugno alle 18,30.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la cookies policy.