Logo
Stampa questa pagina

Luciano Canfora

Professore emerito di “Filologia greca e latina” all’Università di Bari, è considerato uno dei massimi conoscitori della cultura classica. Ispirate da approccio multidisciplinare, le sue linee di ricerca affrontano, oltre alla storia e alla letteratura della tradizione classica, anche la storia d’Europa nell’età della Rivoluzione francese e dell’Impero e la storia dei conflitti ideologico-culturali in Europa tra Otto e Novecento. Fa parte del comitato scientifico della "Society of Classical Tradition" presso la Boston University, della Fondazione Istituto Gramsci di Roma, della Fondazione “Lorenzo Valla”, del Centro Studi sul Classicismo (Prato), della Fondazione Niccolò Canussio (Cividale del Friuli), della Fondazione Lelio e Lisli Basso di Roma, del direttivo della Fondazione Andreas Mustoxidis di Corfù. È inoltre membro della Commissione scientifica per l’Edizione Nazionale degli Scritti di Antonio Gramsci (Istituto della Enciclopedia Italiana), e delle Opere di Leon Battista Alberti. E' componente della «Association pour l'encouragement des Études Grecques» (Paris, Sorbonne). Dal 1975 dirige la rivista "Quaderni di storia"; svolge il ruolo di direttore anche per le suguenti collane di testi: "La città antica" (Sellerio, Palermo), "Paradosis" (Dedalo, Bari), "Ekdosis" (ed. Pagina, Bari), “Agones” (Antenore, Padova), “Historos” (Sandro Teti, Roma). Fa parte del comitato scientifico di numerose riviste nazionali e internazionali. Nel 2000 ha ricevuto il Diploma di medaglia d'oro del Presidente della Repubblica italiana per il benemeriti della scienza e della cultura. Dal 1992 collobora col quotidiano "Corriere della Sera". 
I suoi numerosissimi studi, tradotti in varie lingue, innovativi e a volte provocatori, spaziano in molteplici ambiti: letteratura greca e latina ("Storia della letteratura greca", 1986; "Vita di Lucrezio", 1993; "Un mestiere pericoloso. La vita quotidiana dei filosofi greci", 2000), filologia ("Filologia e libertà", 2008), problemi di storia e di storiografia ("Tucidide continuato", 1970; "Totalità e selezione nella storiografia classica", 1972; "Storici della rivoluzione romana", 1974; Manifesto della libertà, 1994; "La storiografia greca", 1999; "Giulio Cesare. Il dittatore democratico", 1999; "La democrazia. Storia di un'ideologia", 2004; "Tucidide tra Atene e Roma", 2005; "Il papiro di Dongo", 2005; "Il mondo di Atene", 2011; "La guerra civile ateniese", 2013; "La crisi dell'utopia. Aristofane contro Platone", 2014; "Augusto figlio di Dio", 2015; "Gli occhi di Cesare. La biblioteca latina di Dante", 2015; "Tucidide. La menzogna, la colpa, l'esilio", 2016), modi di conservazione e trasmissione del sapere ("La biblioteca scomparsa", 1986; "Il destino dei testi", 1995; "La biblioteca del patriarca", 1998; "Il papiro di Artemidoro", 2008; "Il viaggio di Artemidoro. Vita e avventure di un grande esploratore dell'antichità", 2010; "La meravigliosa storia del falso Artemidoro", 2011), sopravvivenza dell'antico, cultura e storia contemporanee ("Cultura classica e crisi tedesca", 1976; "Togliatti e i dilemmi della politica", 1989; "Le vie del classicismo", 2 voll., 1989-97; "Idee d'Europa", 1997; "Noi e gli antichi", 2002; "1956. L'anno spartiacque", 2008; "La storia falsa", 2008; "La natura del potere", 2009; "Gramsci in carcere e il fascismo", 2012; "È l'Europa che ce lo chiede!. Falso!", 2012; "Intervista sul potere", a cura di A. Carioti, 2013; "La maschera democratica dell'oligarchia", con G. Zagrebelsky, 2014; "Gli antichi ci riguardano", 2014).
 
Al seguente link un intervento di Luciano Canfora su Che cos'è democrazia?
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Template © Joomla Templates Designed by Capselling di Paolo Niutta

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la cookies policy.