Menu

Li Vigni su "Linguaggio e politica"

Di seguito la nota stampa relativa all'incontro con Fiorinda Li Vigni (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici) fissato per il 27 febbraio 2013 all'ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica.

Si apriranno giovedì 27 febbraio gli incontri pubblici organizzati dall’Associazione culturale Scholé nell’ambito della seconda edizione della Scuola di Alta Formazione in Filosofia “Mario Alcaro”. Il tema ruoterà intorno al nesso fra “Linguaggio e politica” che, come accadrà anche per i successivi dibattiti che si svolgeranno da qui a maggio, rappresenta un’articolazione interna dell’argomento generale della Scuola e cioè del binomio “Filosofia e cittadinanza”.


Alle ore 18 nel salone dell’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica Fiorinda Li Vigni, ricercatrice presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, proporrà una ricostruzione del rapporto fra comunicazione e potere sfruttando alcuni degli attrezzi teorici della storia del pensiero e registrando le nuove forme con cui tale intreccio si mostra nell’epoca contemporanea. L’invito a partecipare è rivolto a tutti coloro che sono interessati alle trasformazioni degli equilibri fra il potere mediatico e quello politico, coinvolgendo quindi non solo gli esperti del settore ma anche ogni cittadino interessato.
Introdurrà i lavori Angelo Nizza, coordinatore della Scuola “Mario Alcaro” insieme con Alessandra Mallamo. In occasione dell’incontro sarà presente anche il direttore della Scuola, Giuseppe Cantarano, docente di Storia della filosofia contemporanea all’Università della Calabria.
Per l’organizzazione dell’evento, l’Associazione Scholé, presieduta da Salvatore Scali, si avvale della collaborazione del Comune di Roccella e del prezioso contributo scientifico concessole dall’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e dal Centro per la Filosofia Italiana.
Intanto, la Scuola “Mario Alcaro” prosegue con le lezioni destinate agli Istituti di’Istruzione Superiore della fascia jonica, quindi, al Liceo Scientifico “P. Mazzone” di Roccella - Gioiosa Jonica, ai Licei Scientifico “Zaleuco” e Classico “Ivo Oliveti” di Locri, e ancora al Liceo Scientifico “Euclide” di Bova Marina. Dopo le conversazioni su Socrate e le Scuole Ellenistiche, tenute da Aldo Tonini dell’IISF, da mercoledì 26 a venerdì 28 febbraio sarà il turno di Li Vigni, che parlerà della critica di Platone alla democrazia, e di Cantarano che invece si occuperà di Utopia e Realismo.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se continui ad utilizzare questo sito accetti la cookies policy.